E’ partito il countdown per la tanto attesa 51 edizione del Vinitaly, dal 9 al 12 aprile a Verona, tra le più grandi manifestazioni dedicate al mondo del vino, e l’Irpinia, come di consueto, reciterà un ruolo da protagonista all’interno del padiglione Area B dedicato alla Campania – Irpinia n° stand assegnati da 1 a 74.

Un autentico Dream Team di espositori delle tre Docg Taurasi, Fiano di Avellino e Greco di Tufo insomma, che anche grazie all’ottimo lavoro della Camera di Commercio di Avellino che si prodiga nell’organizzazione collettiva, colorerà il polo fieristico della città scaligera, dove sono attesi 130 mila visitatori, oltre a produttori, distributori, giornalisti e operatori del settore; sempre maggiore, inoltre,  l’appetibilità dell’evento agli occhi dei numerosi buyers esteri che vedono nella manifestazione la possibilità di scovare cantine, di nicchia e non, produttrici di quel vino Made in Italy ormai sinonimo di qualità ed esclusività in tutto il mondo

L’evento sarà poi costellato di rassegne, degustazioni e workshop in cui le cantine si apriranno agli operatori del comparto; numerosi convegni approfondiranno invece temi legati alla domanda ed offerta in Italia, in Europa e nel resto del globo. In contemporanea con la kermesse si svolgeranno inoltre Sol&Agrifood, che mostrerà il meglio delle produzioni enologiche e agroalimentari e Enolitech, un salone dedicato alle tecniche per la viticultura, l’enologia e la filiera del vino.

DONNACHIARA sarà presente presso il padiglione B Campania – Irpinia stand n°4, con i seguenti vini:

Bianchi – Greco di Tufo Docg 2016, Fiano di Avellino Docg 2016, Falanghina Igt 2016 e la new entry Resilienza (Falanghina Selezione Igt 2016) che sarà commercializzata nel 2018.

Rossi – Aglianico Campania Igt 2014, Irpinia Aglianico Doc 2014, Taurasi di Umberto Docg 2012, Taurasi Riserva Docg 2012.

Inoltre, il giorno 10 aprile alle ore 11.30 presso il padiglione Regione Campania Area Irpinia ci sarà  l’incontro “le novità targate Riccardo Cotarella”  con moderatore “Luciano Pignataro” dove il nostro enologo spiegherà i Bianchi 2016, la Falanghina Selezione “Resilienza”, lo Spumante metodo classico, “La Grande Beautè”, l’Irpinia Aglianico Doc 2013 n° 6 “Best Value Wines in the Word under 50 $” James Suckling, il Taurasi di Umberto 2012 “Best Red of Southern Italy” Decanter, e il Taurasi Riserva 2012.

Vi aspettiamo a Verona per il Vinitaly dal 9 al 12 aprile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...